L'evento


La Parola di Dio, proclamata senza commento, e l’Assemblea riunita in ascolto.

Questi gli elementi essenziali de “La Bibbia giorno e notte”. I pochi segni dell’allestimento della Basilica sottolineano la sacralità e la centralità della Parola di Dio.

Al centro, il leggio e il libro da cui si irradia la Parola.

Il prezioso pavimento cosmatesco di Santa Croce diventa il rettangolo dell’Assemblea riunita in ascolto.

Al leggio si alterneranno più di 1200 lettori.

I singoli brani di lettura avranno una durata dai 4 agli 8 minuti circa.

La lettura dei 73 libri che costituiscono la Bibbia sarà intervallata ogni 90 minuti circa da uno spazio musicale in tema: gruppi strumentali, cori e solisti eseguiranno brani di musica sacra, per accompagnare la riflessione sui passi della Scrittura appena letti.

Dal 5 all’11 ottobre la Basilica sarà aperta giorno e notte per tutti. Un grande evento, circa 139 ore senza interruzione, dalla Genesi all’Apocalisse, che sarà anche trasmesso integralmente da Rai Edu 2, mentre Rai Uno trasmetterà la prima e l’ultima ora.

La Rai si avvale della collaborazione di grandi professionisti: Giuseppe De Carli ed Elena Balestri, ideatori del progetto, i Maestri Marco Frisina e Leonardo De Amicis per la direzione musicale dell’evento, Ivano Balduini in qualità di supervisore artistico, Carmela Lisabettini per il complesso progetto produttivo, Gaetano Castelli per l’allestimento scenografico e il direttore di produzione Marco Dottori.

Sei i registi, coordinati da Antonio Ammirati, impegnati per le riprese televisive a cura del Centro di Produzione di Roma.

Preziosa, per l’intera iniziativa, la consulenza del liturgista Crispino Valenziano.

E un affettuoso ringraziamento agli amici di Limoges e di Mantova, per la cordiale collaborazione.

Per consultare la programmazione oraria delle letture, clicca qui.